Jump to content
Sign in to follow this  
DarioD

DarioD 2020

Recommended Posts

(08/01/2020)

Benvenuti nel mio post di coltivazione 2020!    

Questo mio 3° anno inizia più tardi rispetto al precedente, in quanto coltiverò cercando di limitare la produzione di frutti viste le scorte di polveri prodotte nella stagione appena trascorsa.

Quest'anno cercherò di migliorare tenendo conto di aspetti importanti della coltivazione come ad esempio il controllo dell'umidità relativa e del ricambio di aria nella LB dei quali non ne avevo mai tenuto conto. Spero così di trovare il giusto equilibrio.

Altro fattore che monitorerò sarà il PH durante il primo periodo di crescita delle piantine.

Riguardo la temperatura utilizzerò un cavetto riscaldante per la germinazione in apposito germbox; una volta nate tutte le plantule sposterò il cavetto nella LB per garantire una temperatura minima durante le fasi di buio, mentre nelle fasi di luce avrò una T max di 24°C grazie alle 3 strisce led rigide.

In quanto ai contenitori ho previsto bicchierini da caffè per i semi appena germinati e vasetti di 10 cm di diametro per il primo rinvaso delle piantine migliori che resteranno in LB fino al rinvaso finale outdoor. Una volta all'aperto i vasi definitivi (da 4 e da 11 litri) saranno dotati di impianto di irrigazione automatica a goccia per garantire il giusto fabbisogno idrico e verranno disposti sotto rete antigrandine.

Veniamo ora alla lista di semina; già stilata da qualche mese è stata poi modificata alcune volte aggiungendo e togliendo varietà in base alle seguenti motivazioni:

- rinnovare semi datati e semi in cattive condizioni;

- ricoltivare varietà di cui non ho avuto successo;

- coltivare e catalogare nuove varietà.

 

Elenco varietà:

C. annuum

Ethiopian brown (N°1)

Jalapeño (N°1)

Thunder mountain longhorn (N°1)

 

C. baccatum

Hot lemon (N°1)

 

C. chinense

Bhut jolokia red (N°1)

CGN 21500 X Jay's ghost scorpion peach (N°2)

Habanero hawaii beach (N°1)

Habanero purple (N°1)

Habanero white bullet (N°1)

PI257129 (N°1)

Pimenta da Neyde (N°1)

Smooth white (N°1)

 

C. frutescens

Costarica zeta hot (N°1)

 

C. pubescens

Rocoto manzano red (N°2 in svernamento)

 

Wild

C. flexuosum (N°3 in svernamento)

 

Spero che in questa nuova stagione ci siano temperature decenti specialmente in primavera :pardon:

A presto!

Dario

  • Like 1

Share this post


Link to post

(14/01/2020)

Semi posati su scottex il 09/01 e finora ho già interrato Jalapeño e CGN 21500 X Jay's ghost scorpion peach; ogni giorno che passa sarà più probabile trovare qualche altra radichetta.

Nel frattempo le due piante di Rocoto manzano continuano lo svernamento senza problemi riparate in questo angolo del giardino:

100_3050.JPG.42bffdb211aecdedde9ab5abab27c8c2.JPG

Saluti!

  • Like 1

Share this post


Link to post

(20/01/2020)

Growth in progress: interrati tutti i semi germinati di CGN 21500 X Jay's ghost scorpion peach e stamattina ho trovato il primo archetto di stagione...

100_3053.JPG.d024441981f15b7e02570a0300f1c98a.JPG

Inoltre ho avuto germinazioni per Habanero white bullet, PI257129 :hyper:, e proprio oggi Pimenta da Neyde.

Ieri ho deciso di spostare il cavetto riscaldante nella LB per utilizzare contemporaneamente anche il germbox, così da poter innalzare la temperatura per la crescita:

100_3052.JPG.51b4f1ecc92752bc0de1a9dac7305153.JPG

Quando sarà il momento di inserire l'altro sottovaso sulla parte a sx dovrò spessorare per mantenere sotto anche il germbox.

Alcuni dati registrati ieri sera: T=17°C nella stanza non riscaldata dove ho la LB, mentre nella LB Tmax=23°C con luci e cavetto attivi, U.R.=62%, termostato in funzione 3'30" e inattivo per circa 19'; posizione della sonda alla base dei bicchierini.

Per ora mi sembra una buona configurazione anche se proverò ad avere qualche grado in più cercando di limitare l'accensione del termostato.

Alla prossima!

  • Like 1

Share this post


Link to post

Stamattina controllando se c'erano altre germinazioni ho notato che alcuni semi di Ethiopian brown quasi pronti per radicare avevano un colore verdino all'interno visibile osservando i semi da fuori (non hanno alcuna traccia di muffa); in quest'altro in foto invece riesco a scorgere l'embrione verde chiaro (molto probabilmente i cotiledoni) ancora nel tegumento:

1124199405_EBsemi.JPG.ae68f1e9c4c157dd8d58179f50a27ecb.JPG

Posso togliere ora il tegumento? Non vorrei che la radichetta abbia difficoltà ad uscire. Ho già interrato un seme germinato regolarmente.

  • Like 1

Share this post


Link to post

Buona coltivazione 2020 Dario

Presentazione impeccabile :thumbsup:

 

 

 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
4 minuti fa, DarioD dice:

Stamattina controllando se c'erano altre germinazioni ho notato che alcuni semi di Ethiopian brown quasi pronti per radicare avevano un colore verdino all'interno visibile osservando i semi da fuori (non hanno alcuna traccia di muffa); in quest'altro in foto invece riesco a scorgere l'embrione verde chiaro (molto probabilmente i cotiledoni) ancora nel tegumento:

1124199405_EBsemi.JPG.ae68f1e9c4c157dd8d58179f50a27ecb.JPG

Posso togliere ora il tegumento? Non vorrei che la radichetta abbia difficoltà ad uscire. Ho già interrato un seme germinato regolarmente.

Operare su seme "chiuso" non ho mai visto, se hai mano ferma e altri semi in caso di insuccesso prova...

Share this post


Link to post

Buona coltivazione! 🤸‍♂️

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
57 minuti fa, campana dice:

Operare su seme "chiuso" non ho mai visto, se hai mano ferma e altri semi in caso di insuccesso prova...

Operare sui semi mi riesce abbastanza bene, poi questi non sono piccoli e con 2 paia di pinzette che ho di cui una molto appuntita riesco a prendere i due lembi del tegumento per aprirlo in due.

Share this post


Link to post

Complimenti  Dario buona coltivazione:thumbsup:

  • Thanks 1

Share this post


Link to post

Ciao Dario, ti auguro una buona coltivazione 2020....🍻

Carlo

  • Thanks 1

Share this post


Link to post

Dopo 21 giorni dalla posa su scottex stò ancora attendendo la germinazione delle seguenti varietà: Bhut jolokia red, Costarica zeta hot, Habanero purple, Hot lemon, PI257129 e Thunder mountain longhorn. Di queste credo che non andranno a buon fine il Thunder mountain longhorn ed il PI257129 (quest'ultimo con 2 semi interrati e poi marciti) per pochi semi a disposizione e per il loro stato carente; le restanti invece sono proprio dure a germinare avendo messo più di 10 semi per ognuna: hanno l'embrione bianco e sviluppato ma ancora niente radichetta.

Proprio stamattina ho trovato 1 seme di Habanero purple che stava appena emettendo 2 radichette appaiate :shocked15:: ho tolto il tegumento per evitare marciumi e facilitare la crescita.

Riguardo le varietà germinate e interrate invece procedono bene, dove nelle prime si stanno sviluppando le foglie vere ed iniziano ad irrobustirsi.

Quest'anno spero vada meglio per il Pimenta da Neyde e lo Smooth white, la scorsa stagione è andata molto male con loro, ho visto solo qualche timido fiore.

Prossimamente le foto delle piantine, aspetto che crescano un altro pò! :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
2 ore, enrico69 dice:

Buona coltivazione!!

Grazie Enrico!

Share this post


Link to post

In questo periodo mi ritrovo spesso a dover intervenire con delicate operazioni per liberare i cotiledoni dal tegumento vista la poca profondità di interramento del seme; non preferisco interrarlo molto per non rischiare che marcisca.

Anche stamattina ennesima operazione, stavolta su Smooth white (foto prima e dopo):

100_3056.thumb.JPG.8f0a8972ce1f4c1f7dd03612e22a098f.JPG

 

100_3057.thumb.JPG.acdcbee48f17e6dc419ea5fa35961c71.JPG

 

Riguardo le germinazioni stò completando man mano la lista, alcune varietà (per fortuna poche) con semi del 2016 si sono fatte attendere circa un mese. Stò facendo una scrematura delle piantine migliori eliminando le meno forti per far spazio alle altre varietà che germinano. Spero quanto prima di riporre via la scatolina porta-minuterie per dedicarmi alla crescita delle piantine. 

Saluti!

 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post

Nulla da fare per il PI257129, nessuna germinazione :(. Neanche per il Thunder mountain longhorn che ho deciso di rimpiazzare con il Cayenne joe's long, anche lui rosso, lungo e facile da essiccare. Il Bhut jolokia red resiste ancora (a non voler germinare).

Buone notizie invece, anche se hanno germinato dopo circa un mese, per Costarica zeta hot, Hot lemon ed Habanero purple; riguardo quest'ultimo ho interrato finora solo 2 semi con la radichetta, speriamo bene.

Passiamo ora alle prime catalogazioni di questa stagione: 

070220.thumb.JPG.abf03f81e2ab150a95e4350362517778.JPG

 

070220.thumb.JPG.74022eb20d9d66b7bdd4293d8a892b1d.JPG

 

070220.thumb.JPG.cec30178622080d0ad00371a44a6fb9f.JPG

 

070220.thumb.JPG.95acb37e54d21bbc0f2785b6110fe1b3.JPG

Il "proiettile bianco".

 

070220.thumb.JPG.1131e4dd4c5e35fd47018fa10d17ba48.JPG

Questi li ho scelti per produrre polvere, sicuramente ne farò un pò rossa ed un pò verde (quest'ultima assaggiata qualche anno fà e mi è piaciuta).

 

070220.thumb.JPG.1fcbafae436f82ce5d51014406f837d3.JPG

Già da questo stadio di crescita si nota che svilupperanno molto in altezza, ora sono un pò più alte delle altre nonostante avessero meno foglie. Spero vada meglio del 2019.

 

070220.thumb.JPG.b8d7d45558e76d5a31aea216b60310a8.JPG

Stagione 2019 da dimenticare per questa varietà; ora ci riprovo.

Le altre varietà sono ancora nella primissima fase di crescita, inizio a veder uscire qualche archetto quà e là; è ancora presto per scattare.

Alla prossima!

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
1 ora fa, DarioD dice:

Thunder mountain longhorn

Ti ha fatto un favore a non germinare peperoncino dal punto di vista gustativo insignificante, molto meglio il sostituto ne ho una piantina pure io (un solo seme nato :()

Share this post


Link to post
20 minuti fa, campana dice:

Ti ha fatto un favore a non germinare peperoncino dal punto di vista gustativo insignificante, molto meglio il sostituto ne ho una piantina pure io (un solo seme nato :()

Allora sono contento per il gusto, meno contento invece per non poter vedere quei frutti così lunghi ed esili. Ho interrato 3 semi germinati del Joe's Long raccolti appena maturi questa stagione scorsa, avevo avuto una pianta piccola e pochi frutti rossi. Altro motivo è stato vedere se germinavano i semi appena maturi.

Share this post


Link to post

Joe's long Cayenne se cresce e si sviluppa in modo corretto è una pianta stupenda, strapiena di lunghi peperoncini alcuni con strani "avvitamenti"

  • Like 1

Share this post


Link to post

Germbox dismessa ieri, ho quindi cambiato il set-up di luci e cavetto riscaldante collegandoli entrambi in uscita al timer mentre prima solo i led avevano l'accensione temporizzata per avere il cavetto sempre attivo per la germinazione.

Nel fine settimana posso dargli anche un pò di luce naturale mettendole sul davanzale della stanza non riscaldata nella quale ho la LB (a breve aggiungerò delle paratie in tnt per evitare scottature).

100_3075.thumb.JPG.ce04cef13f16ad956f22173758e2fb36.JPG

 

100_3076.thumb.JPG.b7393b1abf3d087e25fe2a4d2e6d1b6a.JPG

Ho già iniziato ad eliminare qualche piantina lasciando le migliori e continuerò durante la loro crescita per selezionare quelle che ora sono ancora piccole.

Delle varietà che non hanno germinato si aggiunge il Bhut jolokia red che dopo più di un mese sullo scottex ho dovuto eliminare causa semi marciti (aprendoli erano quasi liquefatti); in definitiva stò portando avanti: Cayenne joe's long, CGN 21500 X Jay's ghost scorpion peach, Costarica zeta hot, Ethiopian brown, Habanero hawaii beach, Habanero purple, Habanero white bullet, Hot lemon, Jalapeno, Pimenta da Neyde e Smooth white per quanto riguarda la semina, mentre per lo svernamento 2 Rocoto manzano red e 3 Capsicum flexuosum. L'unica di queste che noto avere problemi di crescita è l'Ethiopian brown (tutte le piantine) che sin dalla germinazione vedevo le radichette non svilupparsi regolarmente (avevo estratto gli embrioni appena radicati dal tegumento ma poi sono comparse solo le radici secondarie, senza che la radice principale crescesse). Per ora sono tutte ferme e non noto segni di sviluppo; se non miglioreranno, al loro posto lascerò una pianta in più tra le altre varietà, ma potrò scegliere solo quando saranno più grandi per fare una selezione più corretta.

Da qualche giorno ho iniziato per la prima volta a somministrare acqua di rubinetto con PH corretto a 5,5/6,0 aggiungendo alcune gocce di aceto di vino bianco che ha un PH=3,1. La misurazione del PH la eseguo con un semplice phmetro economico acquistato qualche anno fà ma mai utilizzato, credo funzioni bene in quanto ho misurato nel succo di limone un PH=3,0. Ho notato che l'acqua appena prelevata dal rubinetto ha PH=7,5 mentre se lasciata alcuni giorni in bottiglia di plastica presenta PH=8,0/8,3.

Oggi invece ho iniziato a somministrare anche del nitrato di calcio sciolto in acqua in dosi infinitesime per dare una spinta alla crescita in quanto è un concime azotato a pronto effetto; insomma quest'anno lo stò sfruttando anche per sperimentare. :)

Saluti!

 

  • Like 1

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  
×
×
  • Create New...