Jump to content

La prima di Stefano (Naga Morich)


Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

condivido con voi i progressi della mia piccola "coltivazione" di Naga Morich:

- Semina effettuata 7-8 Marzo

- Il 20-21 Marzo hanno cominciato a spuntare i primi cotileidoni

20200320_154919.thumb.jpg.a0858751b30faa6d798ba47cb3c84df3.jpg

 

- Situazione al 1 Aprile

20200401_124025.thumb.jpg.05986e0261de25ef82500ae47e2fd81d.jpg

 

- Prima perdita (l'unica per ora). La base sembra quasi strozzata...

20200404_150912.thumb.jpg.b86dbcc78ca1d923dee658bf223ef6c8.jpg

 

- E infine come sono messe oggi

20200411_093612.thumb.jpg.d54282b166a769eba017787ab2490007.jpg

20200411_093602.thumb.jpg.c9e30e7889c3e252018a4ef342e244de.jpg

  • Like 1
Link to post
  • Replies 60
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Progressi

Le radici e la parte aerea crescono di pari passo. All'inizio la pianta tenderà a sviluppare le radici per ancorarsi bene nel terreno e garantirsi la sicurezza di potersi alimentare correttamente.

in fondo in natura la terra a disposizione è molta di più che in qualsiasi vaso  

Posted Images

Ora in quanto sono alle primissime armi ho qualche piccola domanda/dubbio per i più esperti:

1- come procede? Sono in salute? Le piccole piantine sono cresciute abbastanza rispetto alle date che vi ho indicato o c'è qualche "ritardo"?

2- secondo voi cosa è successo alla povera piantina spezzata? Considerate che le tengo fuori al sole diretto nelle ore di luce e le riporto indoor quando il sole tramonta e di conseguenza le temperature scendono abbastanza. quindi esposte anche ad agenti atmosferici.

3- C'è modo a questo stadio di crescita di separare le piantine che sono nello stesso bicchierino senza rischio di fare danni, o prima o poi dovrò sacrificarne una?

 

Link to post

Ciao Ste, 

A vederle così sembrano belle in salute... 

Non aspetterei troppo per separarle, più aspetti e più difficile sarà... 

Link to post

Le piantine sembrano in forma anche se una foto laterale rende meglio la situazione.

Probabilmente si tratta di marciume del colletto, è un fungo che sega il fusto delle piccoline

In questa fase si separano senza problemi, anche più avanti, certo ci vuole delicatezza.

Link to post
Il 11/4/2020 at 20:26, campana dice:

Le piantine sembrano in forma anche se una foto laterale rende meglio la situazione.

Ecco alcune delle piccole viste dal loro profilo migliore

20200414_151714.thumb.jpg.b6854745d68f8bc84609881927af6ddc.jpg

20200414_151733.thumb.jpg.cb86027d543bbb9f6905b8421b35b10a.jpg

20200414_151748.thumb.jpg.25e8502947e8cf6e724dd5e46913fd92.jpg

Link to post

Ho piantato anche qualche seme di alcuni peperoncini che avevo in dispenza, forse dei cayenna, tanto per diversificare un po'...vediamo se riusciremo a raccogliere qualcosa

20200414_152735.thumb.jpg.726de4a0f0bbc303666faf80c1a7317b.jpg

Link to post

Ieri ho quasi seccato i presunti Cayenna!! Li ho messi al sole diretto, insieme alle piantine di Naga Morich, e dopo un'oretta di sole li ho trovati tutti accasciati di brutto.

Per fortuna sembra si siano ripresi...solo una piantina ha i cotiledoni un po' arrostiti.

Allora mi chiedevo... è normale questa "resistenza" al sole diretto così diversa tra le due specie? Ai Naga Morich non è mai successo niente di simile!

Link to post
7 minuti fa, rasoiokia dice:

Ciao Ste182 un chiarimento sulla prima parte , ma hai seminato il 7-8 Marzo e il 21 avevi già i cotiledoni  spuntati ma a temperatura ambiente ?

 

Sulle prime piantine si...le altre hanno continuato a spuntare nei giorni successivi fino all'ultima che è spuntata l'8 di Aprile. A temperatura ambiente, in casa ovviamente

 

Link to post
1 minuto fa, Ste182 dice:

Sulle prime piantine si...le altre hanno continuato a spuntare nei giorni successivi fino all'ultima che è spuntata l'8 di Aprile. A temperatura ambiente, in casa ovviamente

 

Quindi diciamo 15 giorni tenendole sui 20° o erano tenuti volutamente in un posto più caldo ?

Link to post
15 minuti fa, rasoiokia dice:

Quindi diciamo 15 giorni tenendole sui 20° o erano tenuti volutamente in un posto più caldo ?

Si più o meno...l'unica accortezza che ho avuto è stata quella di metterle vicino ad una finestra esposta a sud ovest in modo che in pieno giorno gli arrivasse un po' più di calore

  • Thanks 1
Link to post

Praticamente sei partito la prima settimana di Marzo ed hai mediamente 6 foglie x pianta. 

Nel corso della crescita, hai usato lampade o cose del genere o sono al naturale ? Luce fuori di giorno e in casa nelle ore più fredde ? Nessun riscaldatore ?

Scusa se faccio domande sempre sullo stesso argomento ma vorrei capire che possibilità ci sono senza aiuti tecnici :) 

Link to post

In che città si trovano queste piantine?

@rasoiokia la possibilità di fare tutto direttamente outdoor esiste ed è reale.... ;)

 

Link to post

Ciao rasoiokia, questa qui sotto è la mia "configurazione" indoor

dalle 18:30 / 19:00 fino alle 22:00 / 22:30 le tengo sotto una lampadina luce fredda (6400K x 10W di potenza)

per il resto della giornata le tengo fuori in finestra e prendono luce solare diretta dalle 10:30 circa, fino a poco prima del tramonto.

Quindi diciamo sono naturali all'80%...sicuramente temperatura ed umidità sono sempre quelle ambientali (la lampadina non scalda per niente)

x ZAPPALAND Io sono a Roma

20200424_082227.thumb.jpg.7b58f4f5e0da6305f52a257537acbafc.jpg

Link to post

Aggiornamento Naga Morich

20200427_174452.thumb.jpg.2af2158433b7ab2ea1870a82960150e7.jpg

Secondo voi è un caso che la piantina più sviluppata sia quella con più terra a disposizione seppur non sia stata la prima a germogliare, oppure è più avanti delle altre (anche se di poco) proprio per quello?

Link to post
2 ore, Ste182 dice:

Aggiornamento Naga Morich

20200427_174452.thumb.jpg.2af2158433b7ab2ea1870a82960150e7.jpg

Secondo voi è un caso che la piantina più sviluppata sia quella con più terra a disposizione seppur non sia stata la prima a germogliare, oppure è più avanti delle altre (anche se di poco) proprio per quello?

 

...strana questa cosa, fin ora avevo capito che dare troppo spazio alle radici, ne favorisce lo sviluppo a scapito della parte aerea (quindi doveva essere il contrario 🙄

 

Link to post
8 minuti fa, rasoiokia dice:

 

...strana questa cosa, fin ora avevo capito che dare troppo spazio alle radici, ne favorisce lo sviluppo a scapito della parte aerea (quindi doveva essere il contrario 🙄

 

In teoria si e forse anche in pratica ma entro certi limiti ho già avuto modo di vedere in coltivazioni di altri appassionati che mettendo il seme appena germinato in un vaso da un litro circa invece che nel classico bicchierino da caffè, lo sviluppo del primo era superiore al secondo, forse perché  sono disponibile più nutrienti forse...

  • Thanks 1
Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...