Jump to content

Un dilettante che ci prova 2020


Recommended Posts

Salve ragazzi, prima esperienza in generale con la coltivazione.

L'idea di piantare qualche hot pepper mi è venuta guardando qualche video su youtube, ma da buon pivello ho preso un terriccio universale a caso e acquistato dei semi (cayenna e chinense) su Ebay, quindi non so cosa ne verrà fuori, sempre che qualcosa venga fuori😁.

Comunque, a febbraio alcuni semi sono germogliati (metodo scottex).

Poi li ho passati nel contenitore  in foto

 

2.thumb.jpg.c13f3b58234939dda375298385f77d6e.jpg

 

ed in seguito in piccoli vasetti (niente lightbox).

5.thumb.jpg.9073d7d292026fed7f11bd88963f7ad6.jpg

 

Infine li ho messi in vasi in tessuto, 3 galloni per gli annum e 5 galloni per i chinense.

6.thumb.jpg.ff63c36039c085f861936f7317aaeae9.jpg

 

In questi giorni ho notato parecchie foglie danneggiate

a.thumb.jpg.4ef82cb75371853b4341aafee8c2de53.jpg

 

altre invece sembrano avere al loro interno delle strane "piste".

b.thumb.jpg.7ba70f0977d439b21b902432ab569cd6.jpg

 

c.thumb.jpg.26d10a4be4fe15c8edd125f6f1a0f81a.jpg

 

Potreste darmi qualche consiglio al riguardo?

Grazie.

 

 

Link to post

Per essere la tua prima hai fatto un ottimo lavoro... 

Hai notato se ci sono animaletti in giro? Lumache, bruchi o affari più piccoli? 

Perché alcune foglie sembrano mangiucate... 

Altre foglie sono un pò deformate ma quello potrebbe essere un problema di troppo fertilizzante... Magari già contenuto nel terriccio... Tu non ne usi? 

Quei rigagnoli sulle foglie non so cosa siano, sembrano lasciate da qualche animaletto ma potrei sbagliarmi... Tu comunque controlla bene! 

Link to post
6 minutes ago, Aji charapita said:

Per essere la tua prima hai fatto un ottimo lavoro... 

Hai notato se ci sono animaletti in giro? Lumache, bruchi o affari più piccoli? 

Perché alcune foglie sembrano mangiucate... 

Altre foglie sono un pò deformate ma quello potrebbe essere un problema di troppo fertilizzante... Magari già contenuto nel terriccio... Tu non ne usi? 

Quei rigagnoli sulle foglie non so cosa siano, sembrano lasciate da qualche animaletto ma potrei sbagliarmi... Tu comunque controlla bene! 

Grazie mille per la risposta Aji, se non mi scoraggio, il prossimo anno mi "attrezzo" meglio.

Come concime, nei vasi definitivi (dopo una decina di giorni dopo i travasi) ho dato un concime  universale 14-6-14. Sono piccole palline che ho messo sopra la terra e che si sciolgono con le innaffiature. Ne ho messo 30/40 grammi per vaso. Forse troppo...per ora non concimo più, anche se non sono in grado di capire quando la pianta ne ha bisogno.

Gli unici animaletti che ho visto sono dei minuscoli puntini verde chiaro, che ho poi scoperto (grazie al forum) essere afidi. Li ho eliminati facendo una "doccia" alle piante. Qualcuno ritorna sempre, si nascondono nella parte inferiore delle foglie, ma mi sembrano troppo piccoli per riuscire a fare quei rigagnoli...boh.

Link to post

Gli afidi possono causare la deformazione delle foglie così come il concime che sicuramente lo hai dato troppo presto e forse anche troppo come quantità... 

Normalmente lo si da dopo un mesetto dal trapianto perché il terriccio ne ha già al suo interno... 

Gli afidi dovresti riuscire a eliminarli! 

Link to post
Salve ragazzi, prima esperienza in generale con la coltivazione.
L'idea di piantare qualche hot pepper mi è venuta guardando qualche video su youtube, ma da buon pivello ho preso un terriccio universale a caso e acquistato dei semi (cayenna e chinense) su Ebay, quindi non so cosa ne verrà fuori, sempre che qualcosa venga fuori[emoji16].
Comunque, a febbraio alcuni semi sono germogliati (metodo scottex).
Poi li ho passati nel contenitore  in foto
 
2.thumb.jpg.c13f3b58234939dda375298385f77d6e.jpg
 
ed in seguito in piccoli vasetti (niente lightbox).
5.thumb.jpg.9073d7d292026fed7f11bd88963f7ad6.jpg
 
Infine li ho messi in vasi in tessuto, 3 galloni per gli annum e 5 galloni per i chinense.
6.thumb.jpg.ff63c36039c085f861936f7317aaeae9.jpg
 
In questi giorni ho notato parecchie foglie danneggiate
a.thumb.jpg.4ef82cb75371853b4341aafee8c2de53.jpg
 
altre invece sembrano avere al loro interno delle strane "piste".
b.thumb.jpg.7ba70f0977d439b21b902432ab569cd6.jpg
 
c.thumb.jpg.26d10a4be4fe15c8edd125f6f1a0f81a.jpg
 
Potreste darmi qualche consiglio al riguardo?
Grazie.
 
 
Quelle piste che vedi nell'ultima foto credo sia minatrice fogliare o serpentina

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Link to post
12 hours ago, Aji charapita said:

Gli afidi possono causare la deformazione delle foglie così come il concime che sicuramente lo hai dato troppo presto e forse anche troppo come quantità... 

Normalmente lo si da dopo un mesetto dal trapianto perché il terriccio ne ha già al suo interno... 

Gli afidi dovresti riuscire a eliminarli! 

Ok Aji, grazie mille.

Per il concime ormai è fatta, terrò presente i 30 giorni dal trapianto, e sicuramente non ne darò più per un bel pò.

Per gli afidi, ho letto dell'olio di neem, vedrò di procurarmelo, allontanarli solo con l'acqua ho visto che serve a poco, le bestioline ritornano sempre.

Link to post
8 hours ago, 6fer said:

Quelle piste che vedi nell'ultima foto credo sia minatrice fogliare o serpentina

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk
 

Ma cosa comporta questa minatrice fogliare? Nel senso, la pianta può risentirne in maniera grave, oppure il danno rimane circoscritto a qualche foglia e non ho quindi bisogno di fare alcun intervento?

Link to post
Ma cosa comporta questa minatrice fogliare? Nel senso, la pianta può risentirne in maniera grave, oppure il danno rimane circoscritto a qualche foglia e non ho quindi bisogno di fare alcun intervento?
Solitamente non è un problema così grave. Controlla quante foglie presentano queste piste e se all'interno ci sono delle larve. Le soluzioni che ho letto in rete sono l'utilizzo dell'olio di neem oppure la rimozione delle foglie danneggiate ma ovviamente dipende da quante foglie sono colpite dalla minatrice

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Link to post
5 ore, LittleHotPepper dice:

Ma cosa comporta questa minatrice fogliare? Nel senso, la pianta può risentirne in maniera grave, oppure il danno rimane circoscritto a qualche foglia e non ho quindi bisogno di fare alcun intervento?

Rimuovi le foglie e allontanale dalla zona di coltivazione ( se possibile incendiale ) . 

Link to post
8 hours ago, 6fer said:

Solitamente non è un problema così grave. Controlla quante foglie presentano queste piste e se all'interno ci sono delle larve. Le soluzioni che ho letto in rete sono l'utilizzo dell'olio di neem oppure la rimozione delle foglie danneggiate ma ovviamente dipende da quante foglie sono colpite dalla minatrice

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk
 

Rimuovo le foglie danneggiate e vado di olio di neem, tanto si tratta di poche foglie e l'olio avrei dovuto darlo comunque per via degli afidi.

Grazie.

  • Like 1
Link to post
4 hours ago, ZAPPALAND said:

Rimuovi le foglie e allontanale dalla zona di coltivazione ( se possibile incendiale ) . 

Addirittura incendiarle?

Comunque ho capito, possono essere piene di larve, le rimuovo e le tengo alla larga dalle piante.

Grazie

Link to post

Scusate ragazzi, sapete dirmi che pianta è questa?

Da buon principiante ho preso i semi su ebay, sulla bustina c'era scritto Jay's Peach, ma sia le foglie che i fiori (ne sono spuntati 2) sembrano identici a quelli dei cayenna, di cui ho un'altra piantina.

3.thumb.jpg.1362d591e3e7c878036a2d2a3f453a6f.jpg

1.thumb.jpg.ce08daaf3e0d44d29d37c63cfeb57182.jpg

 

4.thumb.jpg.36455ddf49ab3c9590ad4e56fbfc6dbf.jpg

Link to post
  • 2 weeks later...
  • 2 weeks later...

Finalmente qualche peperoncino stà prendendo colore, voi che siete esperti, potreste dirmi ad esempio se questo cayenna posso raccoglierlo appena diventa completamente rosso?Oppure devo ancora aspettare che completi la maturazione?

E nel secondo caso, come faccio a sapere quando questa è avvenuta?

Grazie

ros.thumb.jpg.ab755ba2162f43d45f7c6cafcf7df39d.jpg

  • Like 1
Link to post
8 hours ago, Aji charapita said:

Quando è tutto rosso è maturo.... 😉

Ottimo!!! Grazie mille Aji 😄

Purtroppo i semi (presi su ebay) si stanno rivelando una vera e propria fregatura, i peperoncini sono totalmente diversi da come dovrebbero essere, sarà il primo errore da correggere il prossimo anno.😅

  • Upvote 1
Link to post

Ho visto il sito, non conoscendo i tempi di spedizione (azienda nelle Canarie), per settembre vedo di ordinare i semi, magari ti chiedo qualche consiglio su quale specie conviene coltivare, non vorrei prendere qualcosa che mal si adatta al clima della mia zona (nord della Puglia).

Grazie mille per la dritta Aji.😊

Link to post

A me è sempre arrivato tutto in massimo una settimana... 

Comunque puoi coltivare di tutto! Ci sono quelli che magari preferiscono l'ombra e quelli che amano il sole... 

Più che altro dipende dai tuoi gusti... 

Io ad esempio amo il gusto dei chinense e meno quello degli annuum.... Quest'anno ho messo anche alcuni wild, i pubescens, i baccatum e i fruttescens così saprò anche il sapore di questi... 😊

Link to post

Il "truffatore" su ebay mi sa che mi ha inviato solo semi di annum, nonostante avessi ordinato anche dei chinense.

Comunque c'è tempo prima di attrezzarsi per la prossima stagione, magari aspetto una tua recensione dei vari sapori, potresti fare qualche recensione dei gusti alla sommelier maniera😁

 

  • Like 1
Link to post

Sì sì c'è tempo... Io già mi sto guardando in giro ma solo così per curiosità... Poi seguo il forum che si scoprono sempre belle qualità... 

 

Link to post
  • 5 months later...

Salve ragazzi.

Ho parecchie piante ancora piene di peperoncini che devono ancora maturare, alcuni sono verdi, alcuni rossi per metà.

Dite che devo aspettare che diventino completamente rossi oppure ormai non c'è più niente da fare (la notte le temperature sono intorno ai 10 gradi), non matureranno più e quindi posso buttarle via?

Grazie 

Link to post

Notte con 10 gradi  e di giorno?

Sono temperature alte non ricordo in che zona abiti sicuramente al sud, io comunque li lascerei ancora, quelli che stanno maturando e hanno già virato al rosso potresti anche raccoglierli e tenerli al calduccio in casa maturano prima

 

Link to post

Grazie per la risposta🙂

Di giorno, secondo l'app meteo dello smartphone, siamo sui 14 gradi.

Sono a nord della Puglia, Manfredonia.

Quindi mi consigli di raccogliere quelli che hanno iniziato a virare al rosso e tenerli per un po' in casa a maturare prima di metterli nell'essiccatore?

Per il resto, come mi comporto con i vasi?

Avevo pensato di estirpare e buttare le piante, e conservare la terra dentro dei sacchi. 

Vorrei riutilizzarla, magari ravvivandola con qualche concime.

Oppure la terra dopo un utilizzo è ormai esausta e quindi inutilizzabile per la prossima stagione?

 

Link to post

14 gradi non sono male, potresti anche lasciarli, una parte comunque io proverei a raccoglierli e come consigliano in tanti metterli in una busta con delle mele emettono etilene che velocizza la maturazione.

Per il terriccio esausto per rigenerarlo se fai una ricerca nel forum è un argomento già dibattuto, io personalmente avendo un piccolo giardino lo aggiungo alle aiuole, preferisco ogni anno metterlo nuovo, pochi sacchi ad un prezzo onesto non mi pesa, metterlo nei sacchi con l'aggiunta di stallatico può aiutare, in tutti i casi di terriccio reciclato  ne metterei solo una parte nella nuova coltivazione

Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...