Jump to content
6fer

6fer 2020 - La prima volta non si scorda mai

Recommended Posts

Ciao a tutti, è da circa un anno che seguo il forum per spunti sulla coltivazione del peperoncino e credo sia il momento di condividere con voi questa esperienza, la mia prima esperienza nella coltivazione del peperoncino.

Pur essendo la prima volta, avendo a disposizione un orto piuttosto vasto e spinto dalla curiosità di provare diverse varietà di peppers ho acquistato i semi sul web delle seguenti varietà (non so se l'uso del termine varietà sia improprio o meno):

  1. Bhut Jolokia Peach
  2. Gengis Khan Brain
  3. Habanero White Giant
  4. Wartryx
  5. Pimenta da neyde
  6. Cayenna Purple
  7. Pimenta da neyde Peach
  8. Chile v2
  9. Habanero Chocolate (zero germogliati)
  10. Jamaican Hot Yellow
  11. Jalapeno Purple
  12. e 3 varietà sconosciute che mi sono state regalate (sicuramente c.annum)

 

Con l'utilizzo del metodo scottex e precedente bagno in camomilla con mia grande sorpresa ho ottenuto la germinazione ad occhio di circa il 90% dei semi, purtroppo degli habanero chocolate neanche uno ma spero di rifarmi l'anno prossimo ;)

Ho messo i semi nel growbox intorno alla metà di gennaio sapendo che i chinense necessitano di parecchio tempo e verso metà giugno ho messo a dimora le piante direttamente in terra tenendomi una pianta per varietà da coltivare in vaso come backup (per paura che le grandinate che di consueto arrivano ogni estate qui in veneto potessero azzerarmi la coltivazione).

Per i peperoncini in vaso utilizzo un terriccio specifico per peperoncini della vigorplant e sempre della vigorplant il terriccio universale 5 stelle. Concimo con il trio della biobizz per le piante in vaso e con del nitrophoska special per le piante in terra.

Ad oggi alcuni annum in terra stanno già allegando e producendo i primi frutti, mentre i chinense sono ancora piuttosto piccoli. Purtroppo nell'ultima settimana c'è stata moltissima pioggia e circa 17-18 gradi di media che sicuramente non hanno aiutato oltre ad una precedente infestazione di afidi e lumache che ho combattuto rispettivamente con olio di neem e lumachicida.

In seguito a questo periodo di freddo e pioggia ho notato che le piante in vaso sono andate in grande difficoltà mentre quelle in terra si sono rinvigorite non poco rispetto a prima; vi lascio le foto delle condizioni delle piante in vaso, magari sapete darmi qualche dritta.

Vi aggiornerò nelle prossime settimane sulle condizioni di tutte le piante, anche di quelle in terra.

Nel mentre ogni consiglio è ben accetto :)

 

 

 

IMG_20200611_182045.jpg

IMG_20200611_182059.jpg

IMG_20200611_182120.jpg

Share this post


Link to post

Noto con piacere che sul pimenta da neyde è arrivata la cavalleria ;) 

IMG_20200611_182129.jpg

IMG_20200611_182500.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post

A parte le foglie un po' bruciacchiate le piante sembrano in forma con il bel tempo miglioreranno, ottima scelta i vasi in coccio :thumbsup:

  • Like 1
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
A parte le foglie un po' bruciacchiate le piante sembrano in forma con il bel tempo miglioreranno, ottima scelta i vasi in coccio 
Grazie :) non capisco come si siano bruciate dato che non sono mai al sole diretto. Mi era venuto il dubbio che fossero magari causate da eccesso di concime

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
3 ore, 6fer dice:

Grazie :) non capisco come si siano bruciate dato che non sono mai al sole diretto. Mi era venuto il dubbio che fossero magari causate da eccesso di concime

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk
 

Potrebbe essere un eccesso di concime, prova a dare solo acqua per un pò... Comunque buttano i nuovi germogli e sono belli in forma quindi tranquillo!

Hai fatto un ottimo lavoro! 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Potrebbe essere un eccesso di concime, prova a dare solo acqua per un pò... Comunque buttano i nuovi germogli e sono belli in forma quindi tranquillo!
Hai fatto un ottimo lavoro! 
Grazie :) sì proverò a dare solo acqua per un po' per vedere se migliorano o no

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post

Gli annuum iniziano a fruttificare. Il primo dovrebbe essere un cayenna purple mentre gli altri due sono due varietà a me ignote e dovrebbero corrispondere a due varietà differenti. I chinense invece sono ancora piuttosto piccoli ma il tempo continua a non aiutare36a45db4a7dcc177335aa2792ca72694.jpg57ee084372bf1383ab60d5a47ae3985c.jpg5d5ea9a7255982d5b6ef85e2e4506a0a.jpg

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post

Ecco nella prima foto le mie piante messe a dimora in terra. Nella seconda vi sono gli esuberi, i quali non ho interesse che facciano o meno frutti ma non avevo il coraggio di ucciderle e le ho piantate comunque 8c4f1acd6f6ba235cfcc31d3b61d9f56.jpgfb7d47363ff98cb4c7d02fcc79091fb8.jpg

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post

I bhut jolokia Peach cominciano a dare i loro frutti
Noto invece con dispiacere che i Pimenta da Neyde sono ancora piccoli e faticano molto a crescere anche con l'innalzamento delle temperature3ea0e2edf78c07ef62aafc51afa53873.jpg

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...