Jump to content
Fantos

Essiccazione peperoncini

Recommended Posts

Ormai è quasi ora di raccogliere i miei peppers, ma mi chiedevo quale fosse il metodo migliore per essiccarli. Qualcuno può darmi qualche consiglio? 

IMG_20200604_182801.jpg

Share this post


Link to post

Buonasera,

Ci sono in vendita degli essiccatori, personalmente non li ho mai usati ma pensavo di acquistarne uno verso Settembre quando avrò un’idea di quanti peperoncini avrò a disposizione.

Secondo quanto ho letto devono essere essiccati per 24 ore a 45-50 gradi, ma attendi il parere di chi é più esperto.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post

Bella pianta :thumbsup:

Il metodo più comodo e veloce è appunto l'essiccatore meglio tagliarli in almeno due parti 

Share this post


Link to post

Anche più di 24 ore... Dipende da quanti ne metti, se li tagli, in quante parti li tagli e da quanto sono carnosi... 

Comunque fai il test, con i guanti dato che sono poco piccanti i tuoi 🤣, schiacciandoli fra le dita devono sbricciolarsi... Poi li devi tenere in un contenitore chiuso ermetico! Non deve entrare umidità! 

  • Like 1

Share this post


Link to post
21 ore, Fantos dice:

Ormai è quasi ora di raccogliere i miei peppers, ma mi chiedevo quale fosse il metodo migliore per essiccarli. Qualcuno può darmi qualche consiglio? 

IMG_20200604_182801.jpg

Buongiorno. Esistono diversi metodi per essiccare, ma il migliore è l'essiccatore a temperatura regolabile. Tagli i peppers e togli i semi ( ho notato negli anni che rilasciano un retrogusto legnoso. Forse perderò leggermente in piccantezza, ma la qualità della polvere finale è altissima) li metti sui vassoi in dotazione e li essicchi a 56 ° ( tempo variabile, saranno pronti quando nelle mani, sotto una leggera pressione faranno "crick crock" ). Ancora caldi li metti in un macinino da caffè utilizzato solo per questo, li riduco in polvere e una volta messa in un vasetto ermetico, rimarrà ottima per 5 anni senza perdere le proprietà organolettiche. Nulla ti vieta di lasciarli però essiccati a pezzi.

 

Altro metodo è il forno di casa con sportello aperto qualche cm e temperatura 50-60 gradi. Li metri dentro , sempre spaccati, e li fai andare fino al crick crock. Con questo metodo rischi che prendano dei sapori indesiderati tipo di pietanze cucinate precedentemente o di affumicato.

Altro metodo è l'essiccazione solare. Riempi teglie di alluminio piene di peppers e le butti al sole per qualche giorno avendo cura di metterle al riparo durante le ore notturne o comunque Quando l'umidità è alta. La controindicazione principale di questo metodo è che si brucino ( praticamente avviene sempre col sole diretto).

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
13 ore, Fantos dice:

Grazie mille per le risposte! 

Figurati! ;) Se hai intenzione di coltivare peppers nei prossimi anni te lo consiglio vivamente un piccolo investimenti da 60 euro circa... Ti permetterà di avere a disposizione materiale piccante fatto come si deve per moooolto tempo ! ;)

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...