Jump to content

Conte Vlad 7.0 - Solo vasi ... 2021!


Recommended Posts

Mmmm... potresti anche optare per una via di mezzo volendo: riposizionare solo una parte dei vasi in modo da accedere comunque più agevolmente a quelli sotto l'ombreggiante.

Tra l'altro ti faccio una domanda: sotto quel telo la temperatura è effettivamente più bassa rispetto alla zona soleggiata? Te lo chiedo perchè, da ignorante, ho sempre sentito che d'estate lo stop alle allegagioni nei C. annuum è dovuto alla temperatura e non all'esposizione... ripeto: parlo da ignorante (The Effect of Extreme Temperatures on the Tomato and Pepper Crop ad esempio).

Oppure c'è la soluzione estrema; via quel basilico!!!!!!!!!! :D

Link to comment
23 ore, Vulcano dice:

Mmmm... potresti anche optare per una via di mezzo volendo: riposizionare solo una parte dei vasi in modo da accedere comunque più agevolmente a quelli sotto l'ombreggiante.

Tra l'altro ti faccio una domanda: sotto quel telo la temperatura è effettivamente più bassa rispetto alla zona soleggiata? Te lo chiedo perchè, da ignorante, ho sempre sentito che d'estate lo stop alle allegagioni nei C. annuum è dovuto alla temperatura e non all'esposizione... ripeto: parlo da ignorante (The Effect of Extreme Temperatures on the Tomato and Pepper Crop ad esempio).

Oppure c'è la soluzione estrema; via quel basilico!!!!!!!!!! :D

Buona domanda, ma non ho mai preso la temperatura. Ieri era nuvolo, misurando la temperatura al suolo, ossia sulle mattonelle del balcone, tra la zona coperta e la zona libera c'erano circa 5° in più in sfavore della zona scoperta.

Quindi sembra funzionare, ma riproverà quando ci sarà il solo a picco ....

 

Link to comment

Ieri dopo un grosso acquazzone ho trovato una piante con le foglie cadute, ma la causa non è stata l'acqua ma qualche malattina. Infatti appena sfioravo le foglie rimaste, queste cadevano ....

La piante l'avevo spostata in un'altro balcone che prende sole solo al mattino, questo per salvarle della calura di un'esposizione a sud. Ma non le ha salvate da qualche fungo parassita bastardo. E pensare che avevo anche fatto un trattamento preventivo ....

1442574418_2021-07-1713_51_53.thumb.jpg.588322f4e55dd30885271e744ab65e55.jpg    

886709926_2021-07-1713_52_56.thumb.jpg.8bb8f3b915c3403db86209f819fa2ecc.jpg

 

Questa è l'unica più sana su quel balcone è questo Fish, ma pure questo ha perso qualche foglia :

511374427_2021-07-1713_52_18.thumb.jpg.dfec0af0a725d7fd2d4cdc0631daa5be.jpg

 

 

 

 

  • Like 1
Link to comment

 Poi oggi con grande sorpresa, sono cadute molte foglie dal Tabasco che ho fotografato pochi post sopra! Era in piena salute, ma sfiorandole sono cadute le foglie più vicine al vaso .... 🤔

Sembra non abbiano forza ....

 

8327158_2021-07-1714_54_28.thumb.jpg.5b467a895b08cdee3faf681a919e31f4.jpg

 

 

E pure le foglie di basilico di alcune piante stanno cadendo .... azzo è?? :wip41:

Link to comment
3 ore, pellissier23 dice:

ciao,..mi è successo anche a me , con goats weed ,..sarebbe utile trovare che cos'è che fa cadere le foglie ,..

L'unica cosa che ho fatto io, è concimare con un prodotto che non avevo mia usato prima. Se la causa è questa, sono rovinato perchè l'ho messo d'appertuttooooooooooooooooooooooo 🙊

Link to comment

Allora, ho ucciso 6-7 piante e danneggiato almeno altre 2-3 piante ..... ottimo lavoro !

Anche quest'anno lo archiviamo come anno di M ! Tanto tempo e fatica per poche piante e poi arriva la disfatta finale. Grande  :thumbsup:

Link to comment
13 ore, Conte Vlad dice:

Allora, ho ucciso 6-7 piante e danneggiato almeno altre 2-3 piante ..... ottimo lavoro !

Anche quest'anno lo archiviamo come anno di M ! Tanto tempo e fatica per poche piante e poi arriva la disfatta finale. Grande  :thumbsup:

Non abbatterti! È tutta esperienza! Sicuramente non userai più quel concime tossico! Perché credo sia stato lui il colpevole oppure il dosaggio errato... 

💪 forza dai! L'anno prossimo ti rifarai! 

  • Like 1
Link to comment

Ma saresti da studiare, non sei un principiante non capisco queste moria di piante, o che ti porti appresso qualche virus, per il prossimo anno ti consiglio di disinfettare tutto vasi utensili ecc. (te compreso 😁) in ultimo vai a farti benedire dal Vescovo e si riparte  :thumbsup: maggiore sarà la soddisfazione quando finalmente la coltivazione andrà a buon fine

  • Like 1
Link to comment
3 ore, campana dice:

Ma saresti da studiare, non sei un principiante non capisco queste moria di piante, o che ti porti appresso qualche virus, per il prossimo anno ti consiglio di disinfettare tutto vasi utensili ecc. (te compreso 😁) in ultimo vai a farti benedire dal Vescovo e si riparte  :thumbsup: maggiore sarà la soddisfazione quando finalmente la coltivazione andrà a buon fine

A Lourdes anche... Abbondiamo! 😅

  • Like 2
Link to comment

Non si è trattato di un virus o parassita. Purtroppo la colpa è esclusivamente del concime che ho utlizzato, non avevo precedenti e nonostante ne abbia messo comunque poco ....  è stato eccessivo.

Trattasi di un Al.fe Nitro NK 13-46 ! Ottimo per le orticole, fiori ed arboree da frutto.... così è riportato!!  Avendolo recuperato dallo sgombero del podere, ho provato a dare una spinta alle mie piante ...... si una spinta verso la morte :wip41:

Forse è più adatto per la concimazione in campo, in vaso ora lo posso sconsigliare 🤐

L'errore del principiante è stato di metterlo praticamente in tutti i vasi subito! Avrei dovuto fare un test in piccola scala 😖

Sono ufficialmente morte 8 piante, le altre resistono e sembrno avere qualche possibilità. Restano in vita:

3 jalapeno super-ibride che producono pepper piccoli

2 Santa Fè Grande in recupero

1 Aji Sivri

3 Fish Orange senza fiori (2 si stanno riprendendo benino)

1 Kroatina (svernata l'anno scorso)

1 Serrano alto 90cm con biforcazione appena fatta (cresce troppo lento!!)

1 Cayenna long ma messo male ...

 

Non rischio di restare senza pepper da seccare, ho scorte per 2 vite! Poi ho altri pepper hot in congelatore degli ultmi 2 anni che non riesco ad usare quasi mai.

Mi mancheranno i pepper freschi, quelli carnosi e succosi da gustare e sgranocchiare! :P

 

 

 

 

Link to comment

Se ti può consolare l'unica pianta che ho da sgranocchiare, un Baccatum dolce nell'ultima settimana è sotto attacco di cimici asiatiche per fortuna per ora solo quella, domani che ho più tempo elimino tutte le bacche rovinate :wip41: e la in sacchetto in teli di simil organza altrimenti non si  sgranocchia più niente

Link to comment

"Distribuire NITRO K uniformemente su tutto il terreno prima o durante la coltivazione senza pericolo di ustionare le piante stesse, nelle dosi di 1 Kg per 30-50 mq di coltivazioni a ortaggi, fiori, frutteti e tappeti erbosi.".

Io non so come applicare questi dosaggi basati sui metri quadri ai vasi. :huh:

Link to comment
Il 2/8/2021 at 13:27, Vulcano dice:

"Distribuire NITRO K uniformemente su tutto il terreno prima o durante la coltivazione senza pericolo di ustionare le piante stesse, nelle dosi di 1 Kg per 30-50 mq di coltivazioni a ortaggi, fiori, frutteti e tappeti erbosi.".

Io non so come applicare questi dosaggi basati sui metri quadri ai vasi. :huh:

Manco io! Ne ho sparsi un pò con la mano ... pochi granuli qui e là, pochi ..... ma sono stati troppi!

  • Like 1
Link to comment
9 ore, Conte Vlad dice:

Manco io! Ne ho sparsi un pò con la mano ... pochi granuli qui e là, pochi ..... ma sono stati troppi!

Da ciò che so io, ma senza aver fatto delle prove, è che nei vasi ci va una sola manciata e solo sui bordi del vaso! Dicono di mai metterne vicino al fusto delle piante e probabilmente è proprio per questo motivo... 🤷‍♂️

È semplicemente una ipotesi... 

Link to comment

Ciao a tutti, io alcuni anni fa ho avuto un problema simile con un altro granulare, ma il risultato è stato lo stesso per le mie piante di pomodori e peperoncini: moria di massa. Ma mi è servito come esperienza nel dosaggio dei concimi granulari. Oggi quando concimo con i  granulari, prima di tutto lo faccio su piante già ben sviluppate (se necessario concimarle da piccole uso dei concimi liquidi perchè più facili nel dosaggio e in caso di sovradosaggio è facile sciacquare le radici). E poi faccio come suggerito da Aji, cioè il concime lo interro leggermente in un angolino del vaso, in modo tale da avere una parte di radici "sane" in caso di mero errore di calcolo delle dosi indicate. Col senno di poi, vedendo il dosaggio riportato da Vulcano e facendo i dovuti calcoli, del concime che hai usato ce ne vanno dai 20 ai 30 grammi per metro quadro, quindi due o tre cucchiaini (sempre al metro quadro ovviamente). Ora non conosco le dimensioni dei tuoi vasi, ma quanto precedentemente detto implica che sui vasi ce ne va davvero poco, pochi granuli e niente più.

Link to comment
10 ore, ALEMIELE dice:

Ciao a tutti, io alcuni anni fa ho avuto un problema simile con un altro granulare, ma il risultato è stato lo stesso per le mie piante di pomodori e peperoncini: moria di massa. Ma mi è servito come esperienza nel dosaggio dei concimi granulari. Oggi quando concimo con i  granulari, prima di tutto lo faccio su piante già ben sviluppate (se necessario concimarle da piccole uso dei concimi liquidi perchè più facili nel dosaggio e in caso di sovradosaggio è facile sciacquare le radici). E poi faccio come suggerito da Aji, cioè il concime lo interro leggermente in un angolino del vaso, in modo tale da avere una parte di radici "sane" in caso di mero errore di calcolo delle dosi indicate. Col senno di poi, vedendo il dosaggio riportato da Vulcano e facendo i dovuti calcoli, del concime che hai usato ce ne vanno dai 20 ai 30 grammi per metro quadro, quindi due o tre cucchiaini (sempre al metro quadro ovviamente). Ora non conosco le dimensioni dei tuoi vasi, ma quanto precedentemente detto implica che sui vasi ce ne va davvero poco, pochi granuli e niente più.

Io vado di stallatico a palate! 😅

Link to comment

Io stallatico mai provato su peperoncini. Usi quello in pellet? Come ti trovi? Io quest'anno sono andato di vermicompost su alcune piante con dei risultati accettabili. Certo il paragone coi concimi tradizionali non regge, ma sono lo stesso soddisfatto del risultato. L'anno prossimo lo estenderò alla metà delle piante. Per l'altra metà devo far fuori i concimi che ho

Link to comment
2 ore, ALEMIELE dice:

Io stallatico mai provato su peperoncini. Usi quello in pellet? Come ti trovi? Io quest'anno sono andato di vermicompost su alcune piante con dei risultati accettabili. Certo il paragone coi concimi tradizionali non regge, ma sono lo stesso soddisfatto del risultato. L'anno prossimo lo estenderò alla metà delle piante. Per l'altra metà devo far fuori i concimi che ho

Io preferisco raccogliere meno ma essere il più ecologico possibile! 

Ho il compost dove ci metto l'erba del prato e resti di cucina! Non ho lombrichi ma ho le cetonie che fanno lo stesso lavoro! 

Quindi metto humus maturato un anno mischiato nel terriccio che aiuta la pianta ad assorbire meglio gli elementi! Poi stallatico in pellet e mi trovo benissimo! Puoi abusarne senza che la pianta ne risenta! 

Sto facendo fuori i concimi liquidi comunque quindi dall'anno prossimo solo humus e stallatico! 

Uso anche un terriccio senza torba per il bene del pianeta 🌍

  • Like 1
Link to comment
Il 5/8/2021 at 11:18, Aji charapita dice:

Io preferisco raccogliere meno ma essere il più ecologico possibile! 

Ho il compost dove ci metto l'erba del prato e resti di cucina! Non ho lombrichi ma ho le cetonie che fanno lo stesso lavoro! 

Quindi metto humus maturato un anno mischiato nel terriccio che aiuta la pianta ad assorbire meglio gli elementi! Poi stallatico in pellet e mi trovo benissimo! Puoi abusarne senza che la pianta ne risenta! 

Sto facendo fuori i concimi liquidi comunque quindi dall'anno prossimo solo humus e stallatico! 

Uso anche un terriccio senza torba per il bene del pianeta 🌍

Eh eh, apprezzo tantissimo lo spirito. Poi è chiaro che all'atto pratico si trova il modo di sbagliare anche con concimi "bio", ma è già più difficile (io ci sono riuscito... :smilies17:).

@Conte Vladper continuare a usare quel concime potresti provare a contattare proprio la Al.Fe per avere indicazioni... magari puoi usarlo anche per fertirrigare.

  • Like 1
Link to comment

Ho svuotato il terriccio delle piante andate dai vasi ad un catino, per recuperarlo un pò per travasare delle talee di rosmarino ed un'altra parte per i travasi del prossimo anno. Sono circa 40 litri al momento, ma ho altri vasi da svuotare ....

Le domande sarebbero:
- l'effetto del concime ormai si sarà alleggerito? Ho continuato ad annaffiare abbondante i vasi per permettere lo scioglimento dei granuli... ho mischiato tutto per bene e lascierò riposare ancora un pò, quindi spero di non avere problemi con le radici del rosmarino.

- per conservare e ripristinare il terriccio per l'anno prox, come procedere? Vado subito ad aggiungere stallatico pellettato e lascio riposare per i prossimi 10 mesi in garage?

- che sono questi bacarozzi che ho trovato in un vaso? Li lascio vivi nel catino? Andranno a lavorare il terriccio purificandolo e defecandolo?


1752597288_2021-08-1313_44_03.thumb.jpg.c3bf2e9ae52e90b4b906a854f3355216.jpg

192426623_2021-08-1313_44_11.thumb.jpg.d1ffc515e517dca016b3958bad9ec606.jpg



Inviato dal mio M2101K9AG utilizzando Tapatalk

Link to comment
6 ore, Conte Vlad dice:

Ho svuotato il terriccio delle piante andate dai vasi ad un catino, per recuperarlo un pò per travasare delle talee di rosmarino ed un'altra parte per i travasi del prossimo anno. Sono circa 40 litri al momento, ma ho altri vasi da svuotare ....

Le domande sarebbero:
- l'effetto del concime ormai si sarà alleggerito? Ho continuato ad annaffiare abbondante i vasi per permettere lo scioglimento dei granuli... ho mischiato tutto per bene e lascierò riposare ancora un pò, quindi spero di non avere problemi con le radici del rosmarino.

- per conservare e ripristinare il terriccio per l'anno prox, come procedere? Vado subito ad aggiungere stallatico pellettato e lascio riposare per i prossimi 10 mesi in garage?

- che sono questi bacarozzi che ho trovato in un vaso? Li lascio vivi nel catino? Andranno a lavorare il terriccio purificandolo e defecandolo?


1752597288_2021-08-1313_44_03.thumb.jpg.c3bf2e9ae52e90b4b906a854f3355216.jpg

192426623_2021-08-1313_44_11.thumb.jpg.d1ffc515e517dca016b3958bad9ec606.jpg



Inviato dal mio M2101K9AG utilizzando Tapatalk

Sì lasciali che trasformeranno in buon humus il tutto! Sono le cetonie! Non mangiano le radici quindi anche se te le trovi nel vaso non causano troppi danni! Comunque meglio non averne! Ho notato che in quei vasi dove ne avevo all'interno due o tre, le piante crescevano più lentamente delle altre! 

Il mio compostaggio è pieno di cetonie! Poi prendo la parte inferiore e la setaccio bene! E voilà, humus da mischiare al terriccio! 😉

Praticamente vado avanti solo con quello perché ho finito tutti i fertilizzanti liquidi! 

  • Thanks 1
Link to comment

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...