Jump to content

trapianto a radice viva


Recommended Posts

Salve a tutti,mi sono cimentato 2 anni fa nella coltivazione di qualche piantina diavolicchio e calabrese,l'anno scorso ci ho riprovato con una piantina di habanero chocolate  red ma con pochi risultati, però sono riuscito a essiccare i semi con le vostre guide ed ora dopo aver piantato i semi (un pò troppi per vasetto )mi ritrovo in questa situazione. Leggendo la start guide non funziona il link in questione e volevo sapere cosa si intende per trapianto radice viva,o se avete consigli al riguardo perché avevo intenzione di spostare le piantine su altri vasetti logicamente una per vasetto

20210506_172848.jpg

Link to comment

Penso che trapianto radice viva significa trapiantare la radichetta appena germinata dal seme... 

Comunque adesso sei nella situazione perfetta per separarle! Sicuramente non si sono ancora attorcigliate tra loro... 

Prendi un sottovaso grande o un piatto oppure uno straccio e ci rovesci sopra il contenuto del vasetto, molto delicatamente... 

Vedrai che la terra del vasetto si espanderà perché le radici delle piantine ancora non lo tengono insieme! 

Così potrai facilmente prendere le piantine una ad una e rinvasarle! 

Link to comment

Io quando mi trovo nelle tue condizioni taglio con una forbice i due lati del bicchierino, meglio se il terriccio non è particolarmente bagnato, si libera il panetto di terra e premendolo leggermente con delicatezza si liberano tutte le piantine con relative radici che rimangono praticamente senza terra, da lì trapianto a radice nuda...

Link to comment

Grazie dei consigli così nel fine settimana so già come procedere!!! Ora mi leggo i post riguardo al terriccio da usare,ma volevo anche provare con 1-2 piantine  usando terra concimata con stalattico, cosa ne dite?

Link to comment

Se non hai problemi di spazio meglio passare ad un vasetto/bicchiere più grosso tipo bicchiere in plastica da 200cc altrimenti vai con lo yogurt 

PS le temperature cominciano ad aumentare bicchierini piccoli con poca terra asciugano velocemente

Link to comment

Penso opterò per lo yogurt per lo spazio dato che li terrò  ancora dentro in cucina alla notte  e di piantine ne ho altrettante da dividere e le inaffierò ogni giorno o al bisogno

  • Like 1
Link to comment

Hai letto la "Quick Start Guide", bravissimo... tu stai spostando tutto di qualche mese però, quindi alcuni accorgimenti potrebbero anche essere diversi.

A giugno, ben pochi km a sud rispetto a te, dare acqua "al bisogno" in vasetti da yogurt significherebbe innaffiare più volte al giorno, con le piante comunque in sofferenza nelle ore di secco. Ti suggerirei anch'io, se possibile, di usare vasetti più grandi... ne esistono anche di quadrati che possono essere affiancati senza alcuno spreco di spazio.

PS adoro le prove, magari quella dello stallatico pellettato su piante molto giovani però falla su un numero contenuto di peppers... più avanti potrai sbizzarrirti con i concimi. ;)

Link to comment

Hai ragione Vulcano sono un ritardo,sono solo 2 anni che mi diletto con i peppers ed ho comprato le piantine già sviluppate,da quest'autunno mi sono tenuti i semi delle 3 varietà che avevo (chocolate,red e calabrese lungo) e vedo che sono nate molte piantine ma solo 4 di chocolate su  15 semi,infatti nelle foto ho fatto 4 vaschette di red e una di chocolate ,sui i vasi tondi ho iniziato con i calabresi e domani finisco il resto. Nei tre vasi di terracotta ho comprato queste 3 altre varietà e le terrò in serra per 1-2 settimane ho fine a che le temperature non si alzano un pò di notte.

Vulcano o seguito il tuo consiglio e per lo spazio pazienza riempirò il ripiano della cucina!!!! ?????20210508_201733.thumb.jpg.3ba37c87eef14f0d4a5079fb059ca9bb.jpg

20210508_201447.jpg

Link to comment

Ci sono due scuole di pensiero... 

Una vuole togliere i boccioli per lasciare l'energia alla pianta per lo sviluppo. 

L'altra invece dice, che siccome la pianta di peperoncino continua a crescere anche durante la fioritura, è un peccato togliere i boccioli dato che la pianta fiorita è bellissima. Oltretutto molti boccioli deciderà la pianta stessa se eliminarli. 

Io ho sentito che, togliendo i boccioli, si sviluppano di più anche le radici... Sto facendo il test con due piante identiche... Vedremo... 

Link to comment

Quello che si può fare è cimare la pianta quando arriva ad un'altezza di 25-30 cm.... 

Lo si fa però solo nel caso di piante che tendono ad alzarsi molto come le annuum... Quest'anno, oltre a quasi tutte le annuum, ho dovuto cimare una baccatum, la lemon drop, che si stava alzando parecchio senza ramificare. 

Link to comment
Il 8/5/2021 at 15:00, Vulcano dice:

PS adoro le prove, magari quella dello stallatico pellettato su piante molto giovani però falla su un numero contenuto di peppers... più avanti potrai sbizzarrirti con i concimi. ;)

La mia tavola imbandita!!! Con questi faccio la prova di tenerli sotto serra esterna ,nella seconda foto dove ci sono 2 piantine ho usato terra normale dell'orto e pellet stalattico per vedere come funziona la cosa e per quasi tutte le piantine ho usato vasi di terracotta.  Nell'ultima foto c'è  diciamo una selezione che terrò in casa di notte e all'aperto durante il giorno. Speriamo nella buona riuscita della prova così mi ritroverò con tante piantine!!!???

20210509_173043.jpg

20210509_173005.jpg

20210508_201733.jpg

  • Like 1
Link to comment

Campana ha ragione! 

Dovresti mischiare la terra con della perlite o della fibra di cocco... 

Quest'anno sto usando un terriccio della compo veramente soffice! È indicato per gli ortaggi ed è il 50% più soffice dei suoi simili... A me piace parecchio e pure alle mie piantine! ;)

Link to comment

Infatti è una prova per vedere quanta forza hanno,se riescono a partire bene se no gli abborbisco il terreno. Infatti nell'ultima foto ci sono le piantine che tratterò co i quanti le altre se reagiscono bene avranno un trattamento di favore anche loro!!???

  • Like 1
Link to comment

Esperimenti! ;)

Una nota al volo, dato che chiedevi del trapianto: se mai tu volessi trapiantare anche le molte piantine sarebbe meglio agire presto. Una volta fatto il fittoncino le radici si svilupperanno rapidamente in orizzontale, intrecciandosi. In aggiunta piantine così vicine vanno in competizione e si allungano per svettare...

Poi è sempre così, si ha l'intenzione di seminare dieci piante e ci si ritrova con cinquanta. :D

Link to comment
4 ore, Vulcano dice:

Esperimenti! ;)

Una nota al volo, dato che chiedevi del trapianto: se mai tu volessi trapiantare anche le molte piantine sarebbe meglio agire presto. Una volta fatto il fittoncino le radici si svilupperanno rapidamente in orizzontale, intrecciandosi. In aggiunta piantine così vicine vanno in competizione e si allungano per svettare...

Poi è sempre così, si ha l'intenzione di seminare dieci piante e ci si ritrova con cinquanta. :D

Poi è sempre così, si ha l'intenzione di seminare dieci piante e ci si ritrova con cinquanta. :D

Quoto in pieno!!??? 

Link to comment

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...