Jump to content

The Cedrino Experiment!


Recommended Posts

Salve a tutti!

Quest'anno, causa forza maggiore, ho deciso di tenere solo una pianta pertanto ho evitato di aprire l'apposita discussione in stile blog.

La scelta è ovviamente ricaduta sul Cedrino, varietà mia prediletta con cui intendo realizzare alcune preparazioni oltre a metterne il freezer per l'inverno.

Ho deciso anche di verificare alcune teorie in merito alla germinazione e sperimentare altre cose, giusto per non annoiarmi.

Ho deciso di verificare se i semi di frutti conservati in frigo generano piante uguali a quelli di frutti fatti seccare sulla pianta. Ho recuperato i semi necessari e dopo un periodo di ammollo, li ho fatti germinare e crescere.

Il risultato è evidente in foto: la pianta più sviluppata proviene da semi presi da frutto secco, le altre due da semi presi dal frigo. Si può osservare che dopo la prima coppia di foglie, le piantine abbiano "perso forza" e hanno rallentato di parecchio. Il tutto a parità di condizioni.

IMG_20220410_120014.jpg

  • Like 2
Link to comment
1 ora, campana dice:

Un saluto anche a te, e vai di Cedrino quest'anno :thumbsup:

Strano questa cosa che hai sperimentato, io avrei detto che il frigo fosse il posto migliore per conservare i semi

Ciao, 

Guarda fino ad un paio di anni fa lavoravo per un'azienda che commercializzava e produceva aglio.

Qui mi hanno insegnato diverse cose utili, una di queste è che se semi/bulbi passano x il frigo/freezer il germoglio perde forza. Ho potuto verificarlo in azienda, in fase di semina e quest'anno anche con i peperoncini.

Chiaro che nell'artico, alla banca dei semi mondiale, temperatura e umidità sono controllate appositamente. Non è certo un frigo domestico.

Qualche giorno fa, sempre per sperimentazione, ho provato a mettere sopra il terriccio dei bicchieri, polvere secca di fondi di caffè, vediamo come vanno le cose!

  • Like 1
Link to comment

@Oppiogodgrazie per questa esperienza molto interessante!!

Sarebbe interessante verificare il motivo per il quale questa differenza è cosi evidente, per ora ti ringrazio 😉

Link to comment

Una precisazione riguardo l'esperimento, dei semi gli hai prelevati da una bacca secca e fin qui in ci siamo, poi hai fatto seccare i semi e gli hai messi in frigo per conservarli? o hai messo direttamente i peperoncini in frigo da cui poi hai prelevato i semini perché secondo il mio parere il discorso cambia

Link to comment
22 ore, Oppiogod dice:

Salve a tutti!

Quest'anno, causa forza maggiore, ho deciso di tenere solo una pianta pertanto ho evitato di aprire l'apposita discussione in stile blog.

La scelta è ovviamente ricaduta sul Cedrino, varietà mia prediletta con cui intendo realizzare alcune preparazioni oltre a metterne il freezer per l'inverno.

Ho deciso anche di verificare alcune teorie in merito alla germinazione e sperimentare altre cose, giusto per non annoiarmi.

Ho deciso di verificare se i semi di frutti conservati in frigo generano piante uguali a quelli di frutti fatti seccare sulla pianta. Ho recuperato i semi necessari e dopo un periodo di ammollo, li ho fatti germinare e crescere.

Il risultato è evidente in foto: la pianta più sviluppata proviene da semi presi da frutto secco, le altre due da semi presi dal frigo. Si può osservare che dopo la prima coppia di foglie, le piantine abbiano "perso forza" e hanno rallentato di parecchio. Il tutto a parità di condizioni.

IMG_20220410_120014.jpg

Il cedrino è buonissimo e la pianta è bellissima e molto produttiva: scelta estremamente azzeccata a mio avviso.

Per quanto riguarda i semi, è normale che quelli attaccati alla placenta abbiano una germinabilità e una spinta maggiore, infatti è anche dimostrato scientificamente, però c'è da dire che nel lungo periodo si preferisce conservare in frigorifero perché dopo alcuni anni i frutti tendono comunque a marcire, oltre al fatto che c'è sempre il rischio di trovare le tarle se esposte anche solo per poco ad un ambiente favorevole.

 

Comunque buona coltivazione!

Link to comment

Ho volutamente preso gli estremi:

- frutto seccato direttamente sulla pianta esposta alle temperature invernali ( pianta morta nel vaso da liberare in terrazza)

- frutto fresco conservato il frigo

I semi sono stati prelevati da ambedue i frutti nel momento della semina.

Posso ipotizzare che i frutti seccatasi sulla pianta, nonostante il clima , offrano una maggiore protezione ai semi dalle temperature.

I piccoli esperimenti che sto conducendo non vogliono essere verità assolute per nessuno. Semplici test e nient'altro.

Ho dovuto eliminare le due piantine messe peggio (nate da semi da frigo). Lo sviluppo era troppo lento e avevano evidenti problemi, oltre ad un ingiallimento progressivo, crescevano in maniera disordinata.

L'ultima rimasta sta venendo una meraviglia! Ho fertilizzato con fondi di caffè (senza esagerare) e questo è il rislutato:

 

IMG_20220421_163749.jpg

  • Like 1
Link to comment
19 ore, Ang3r dice:

Il cedrino è buonissimo e la pianta è bellissima e molto produttiva: scelta estremamente azzeccata a mio avviso.

Per quanto riguarda i semi, è normale che quelli attaccati alla placenta abbiano una germinabilità e una spinta maggiore, infatti è anche dimostrato scientificamente, però c'è da dire che nel lungo periodo si preferisce conservare in frigorifero perché dopo alcuni anni i frutti tendono comunque a marcire, oltre al fatto che c'è sempre il rischio di trovare le tarle se esposte anche solo per poco ad un ambiente favorevole.

 

Comunque buona coltivazione!

Guarda è una varietà che da quando l'ho scoperta, non mi ha mai deluso!

Piccantezza, produttività e sapore, la fanno ideale per le mie esigienze.

Varietà che ho sempre coltivato e che conosco abbastanza bene per capire se qualcosa non va.

Spero che i lavorifrutti per il bonus 110 inzino e finiscano quest'anno perché per il prossimo ho già alcune idee e mi serve spazio!

  • Like 1
  • Upvote 1
Link to comment

Primo rinvaso, la pianta era in sofferenza. Oltre al terriccio ho aggiunto qualche sferetta di fertilizzante.

Spero nel tempo clemente questo weekend, così da iniziare a sistemare le terrazze.

 

IMG_20220429_175833.jpg

  • Like 1
Link to comment

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...