Jump to content
gennn

Help Flo-GRO 520

Recommended Posts

Ciao ragazzi, ho quasi terminato il mio piccolo grande grow box idroponico casalingo x la coltivazione di Dorset 12 mesi all'anno!!

 

come sistema idroponico, ho comprato un flo - gro 520 della nutriculture

 

l'area utile di coltivazione è 70cm X 70cm, ci vorrei mettere almeno 8 piante, diciamo che sarei al limite della fattibilità..pensavo di modificare l'attuale cerchio di irrigazione e fare un sistema piu' mirato...

 

cosa ne pensate?

post-2945-1230472721_thumb.jpg

post-2945-1230472750_thumb.jpg

Share this post


Link to post

Vuoi mettere 9 piante adulte su una superfice 70x70???

Credo di aver capito male, giusto?

Share this post


Link to post

nell'idroponica tutto è possibile ....

 

puoi anche fare crescere 9 piante

il problema è lo spazio .... fisicamente le piante non avrebbero dove andare ....

 

se provi sono curioso di vedere qual'è il limite che si può raggiungere ;)

Share this post


Link to post

eheheh

 

sono certo che le piante crescerebbero ugualmente .... con l'idroponica dai tu i nutrienti ed il volume del substrato è relativo

 

 

però se cresceranno in altezza, non lo stesso può dirsi in larghezza ... ed in generale il volume delle singole piante sarà ridotto .... ma per un fatto fisico ... non di sistema idroponico

 

non so se invece di metterne una ne metti sette otterrai di più in termini di frutti ...

Share this post


Link to post

megamastger71 ottima osservazione la tua, ma a giudicare da questo video...non si direbbe che ci sono problemi di "sviluppo"...considera che l'aerogarden è 1/4 inferiore al mio volume di coltivazione, ho a disposizione circa 1 metro cubo!!

 

 

Share this post


Link to post

Non mi convince quello che vedo nel video <_<

 

Piante così accalcate non ricevono una buona illiminazione e questo certamente incide sulla produzione!!!

 

Considera che una pianta di dorset raggiunge 120 cm di altezza e circa 90 cm di larghezza... al massimo azzarderei a mettere 2/3 piante ma 9 mi sembra assurdo!

 

Anche se, l'imperativo è SPERIMENTARE quindi se non ti convincono le nostre osservazioni (e sono convinto che non ti abbiamo convinto :D) procedi e facci sognare B)

 

Mal che vada ti basta tegliare qualche pianta!!!

Share this post


Link to post

bhe...grazie ;) considera che il mio box l'ho creato quasi esclusivamente x sperimentazioni...avendo i timer di irrigazione, areazione, vento, co2 collegati a timer programmabili via pc, riuscirò a studiare e migliorare di volta in volta..

Share this post


Link to post
bhe...grazie ;) considera che il mio box l'ho creato quasi esclusivamente x sperimentazioni...avendo i timer di irrigazione, areazione, vento, co2 collegati a timer programmabili via pc, riuscirò a studiare e migliorare di volta in volta..

 

 

genn ma da dove vieni?

Share this post


Link to post

il ventilatore interno insomma.. ecco a che punto sono arrivato con la realizzazione...poi faro' una bella recensione..

ps : manca lo schienale.. :unsure:

post-2945-1230494767_thumb.jpg

post-2945-1230494982_thumb.jpg

post-2945-1230495018_thumb.jpg

Share this post


Link to post

sparo un po' di caratteristiche...x altre foto vi prego di aspettare ancora qualche giorno cosi' finisco tutto!! anche perche' non è completo e non è bello vederlo messo cosi'

 

- il box è tutto in compensato marino laccato rosso lucido, esteticamente potrebbe essere un bel complemento d'arredo, forse l'unica cosa che stona sono gli interruttori e i timer digitali in vista, cmq per la seconda versione ho in mente un touch screen lcd con cui è possibile gestire tutto e un aspetto migliore generale.. il mio obiettivo è integrarlo bene anche in ambienti tipo cucina..

 

- l'illuminazione è sperimentale, ha un grow led UFO 90watt fissa in alto e 2 envirolite da 125watt ad altezza regolabile

 

- la gestione dei timer è via PC (tramite memoria collocata su lettore) , tutto gestito da Obelisk 2, è possibile automatizzare fino a 100 cicli x giorno per ogni singolo canale

 

- ha un impianto di co2 con bombola integrata nel box da 0.5kg comandata tramite elettrovalvola

- ventole di ricircolo da 200mc/h

- sistema di ventilazione interna

- vasca riscaldata

- sensori di livello acqua

- ossigenatore acqua

- controllo continuo PH/EC tramite uno strumento x l'idrocultura HANNA

- Igrometo e termostato digitali su porta USB x la monitorizzazione costante del clima e umidità interna

- è completamente rivestito di carta diamantata al suo interno

post-2945-1230497481_thumb.jpg

Share this post


Link to post

A casa saranno contentissimi di ciò che stai combinando! :smilies17:

 

Comunque complimentissimi, veramente un lavoro "profescional" come direbbe l'ormai scomparso DNA! :ilre::approva5: :approva5:

Share this post


Link to post

anche io mi sto procurando il combo della hanna .....

ma hai anche impostato un correttore automatico di ph? .... per la soluzione nutritiva come farai? .... manualmente o hai impostato una qualche automazione al variare dell'EC?

Share this post


Link to post

le automazioni che ci sono in commercio x ph e Ec costano una cifra esagerata (anche 1000 euro )

ecco un esempio

Mini-Doser-fine-solo-GS-588x433.jpg

 

 

pero' in compenso ho la morosa laureata in chimica :D

Share this post


Link to post

Genn ci potevi stupire con effetti speciali....ma questa è scienza o fantascienza??? :Sogghigna:

Share this post


Link to post

:shocked15: :shocked15: :shocked15:

 

Tutti noi dovremmo avere qualcosa di simile in cucina!!!

Share this post


Link to post

questo è il datalogger x l'umidità e temperatura che ho messo all'interno del box, i dati sono scaricabili via USB e monitorabili 24 ore su 24... è una figata stratosferica anche se costa il triplo di un igrometro tradizionale..

 

http://www.vego.nl/lascar/el_usb_2/el_usb_2.htm

 

qp6012.jpg

 

Datalogger Lascar EL-USB 2 per temperatura e umidità

 

 

EL-USB-2

 

Interfaccia USB per configurazione e scaricamento dati

16.000 letture

Intervallo di misurazione da 10 a 90% RH

Intervallo di misurazione da -25 a +80°C

Indicazione del punto di rugiada tramite software di controllo Windows (Windows 98, 2000 o XP)

4 soglie di % RH per attivazione allarme, programmabili dall'utente

Indicazione di stato LED rosso vivo, verde e ambra

Batteria interna al litio sostituibile in dotazione

Il coperchio traslucido offre una sigillatura impermeabile IP67

Specifiche tecniche

Intervallo di misurazione 0 a 100% RH

da -25°C a +80°C

Risoluzione interna 0,5% RH

0,5°C

Precisione (errore complessivo) +/-3,5% RH

+/-2°C

Velocità di registrazione 10 sec. a 12 ore

Dimensioni (Alt..xLa.xLu.) 20,5 x 20,5 x 106mm

Dotato di software e batteria

Share this post


Link to post

Uuuuuhhh bestiaaaa che robaaaaa...... sono allo stesso tempo affascinato e spaventato..... Ritengo che tu ti stia preparando ad una nuova glaciazione.... vedi il libro "Terra" di Stefano Benni... dove coltivare è utopia se non con questi mezzi....

 

Che dire... in bocca al pepper!

Share this post


Link to post

eheheh bhe dai...con un po' di corrente potrei sopravvivere x anni :D pensa che ho fatto pure una ricerca x trovare qualche fonte di elettricità low cost..con pannelli solari o generatori eolici...purtroppo la tecnologia non è a nostro favore al momento...x avere 350 watt stabili tocca dissanguarsi

Share this post


Link to post

Auguri per il tuo proggetto

Share this post


Link to post

ritornando on topic...non ho restitito e ho modificato il sistema di irrigazione :Sogghigna:

 

purtroppo la reperibilità di raccordi di plastica è inesistente dalle mie parti...ho dovuto spendere un po' di piu' usando raccordi e tubi x l'aria compressa in acciaio, il diametro è 10, la pompa è maggiorata (quasi del doppio), sono passato da 300L/h del kit originale a 550L/h

lungo i tubi ho fatto uno schema di irrigazione abbastanza accurato usando una punta da trapano da 1,5mm...l'ho provato proprio 10 min fa' nella vasca da bagno...uno spettacolo! ecco qualche foto

 

STUDIATO X 8 Piante!

post-2945-1230662083_thumb.jpg

post-2945-1230662095_thumb.jpg

Share this post


Link to post
ritornando on topic...non ho restitito e ho modificato il sistema di irrigazione :Sogghigna:

 

purtroppo la reperibilità di raccordi di plastica è inesistente dalle mie parti...ho dovuto spendere un po' di piu' usando raccordi e tubi x l'aria compressa in acciaio, il diametro è 10, la pompa è maggiorata (quasi del doppio), sono passato da 300L/h del kit originale a 550L/h

lungo i tubi ho fatto uno schema di irrigazione abbastanza accurato usando una punta da trapano da 1,5mm...l'ho provato proprio 10 min fa' nella vasca da bagno...uno spettacolo! ecco qualche foto

 

STUDIATO X 8 Piante!

 

 

Quando inizi il collaudo finale?

 

Quando potremmo deliziarci con la piantagione :approva5:

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...